SETTEMBRE 2021

Le forme geometriche che si ritrovano in natura hanno spesso caratteristiche di simmetria, che è sinonimo d’ordine e stabilità. Anche in molti oggetti tecnologici spesso vengono privilegiate le strutture simmetriche, che permettono di rappresentare equilibrio e armonia.

Attraverso un procedimento di astrazione, simile a quello che si utilizza quando facciamo un disegno, dove non disegniamo gli oggetti nei minimi particolari, in modo del tutto fedele alla realtà, ma in forma semplificata, cercando di riprodurne tutte le caratteristiche essenziali, lo studente individua delle figure geometriche (per esempio, il triangolo, il rettangolo, il cerchio ecc.), cioè dei modelli matematici ideali che servono a descrivere le forme degli oggetti reali che ci circondano.

La classe 2LSM A è impegnata in tale procedimento di astrazione e, ancora giocando con la carta e matematizzando la geometria, scopre …